Campionato Carnico



CIAO AURELIO E GRAZIE DI TUTTO …

Carnico, Varie [Redazione] 14 commenti »

Aurelio Buttazzoni

Aurelio Buttazzoni

Aurelio Buttazzoni, storico custode del campo dell’Ovarese non c’è più. Chi volesse salutarlo per l’ultima volta, potrà farlo  sabato 5 gennaio alle ore 14.30 nella chiesa di Ovaro. Noi, intanto ti salutiamo da qui: ciao, Aurelio, crediamo che non ci sia una sola persona del Carnico che non ti ricordi. Grazie di tutto: della disponibilità dimostrata verso le squadre avversarie che sono salite ad Ovaro in tutti questi anni; della sedia per i cronisti, sempre pronta, davanti agli spogliatoi; del tuo brontolare e dei tuoi rari ma sinceri sorrisi. Riposa in pace: lo meriti!


CACIAGLI DICE BASTA!

Carnico, Varie [Redazione] 16 commenti »

Marcello Caciagli ha deciso di abbandonare il Carnico. L’ (ormai) ex Direttore Sportivo del Cercivento,  però, vuole levarsi qualche sassolino e lo fa in linea col suo personaggio, sempre diretto e pungente, rivelando il suo profondo animo toscano, anche se è ormai da molti anni lontano dalla sua terra d’origine. Pubblichiamo il suo sfogo, garantendo il diritto di replica a chi volesse rispondergli …

Chi scrive questa lettera aperta è da sempre un uomo di sport, uno che adesso dice basta, ma lo fa con rammarico, ponendo delle domande agli addetti ai lavori, ossia alla Federazione, al Comitato Carnico , ai designatori arbitrali. Domande che non avranno risposta ma creeranno qualche polemica o, più semplicemente, qualche sorrisetto ironico da parte dei soliti noti. La prima domanda è: Dove è finita la lealtà sportiva? Nel malcostume generale, purtroppo anche nel Campionato Carnico, qualcuno sembra concedere volutamente le partite di fine campionato. Continua »


IL CASTELLO PIANGE MASSIMO ZULIAN

Carnico, Varie [Redazione] 14 commenti »

A soli 52 anni è prematuramente scomparso Massimo Zulian, vice presidente de Il Castello. Lascia nel dolore la compagna Antonella, la figlia Elisa e la nipotina Alessia. Per la formazione rosanero una gravissima perdita come testimonia un commosso presidente Mirco Carnelutti: “ Se ne è andata una colonna del Castello, un vero punto di riferimento per tutta la dirigenza e la squadra. Se ne è andata una persona che si è sempre dimostrata disponibile, affabile con tutti e generosa oltre il consentito”. Tutta la redazione di carnico.it porge alla famiglia ed alla società rosanero le più sentite e sincere condoglianze.


BUONE FESTE A TUTTI

Carnico, Varie [Redazione] Un commento »

natale

A tutti i lettori , a tutti gli sportivi della Carnia, a chi ama il calcio e riesce ancora a viverlo con un sorriso, auguri per un Natale sereno ed un 2013 alla grande, da parte di tutta la redazione di carnico.it


IL RICORDO DEL “SUO” SUTRIO

Carnico, Varie [Redazione] Nessun commento »

Poche parole ma intense, di quelle che sgorgano direttamente dal cuore. Così il Sutrio (perchè Franco la squa squdra la chiamava così) ha voluto salutare il sua grandissimo Presidente.

1Quando se ne va un persona come Franco Quaglia è difficile trovare parole di commiato, i ricordi si affollano nella mente e vorresti riportarli tutti, perché ognuno ha dentro lo spirito, l’umanità, la passione di chi per tanti anni ha contribuito alla crescita sportiva e associativa dei Mobilieri Sutrio.Con la morte di Franco se ne va un pezzo della nostra storia, perché lui, con il suo sorriso accattivante, il suo modo di fare generoso e cordiale ha VISSUTO gli anni d’oro dei Mobilieri e quel vissuto in lettere maiuscole non è un refuso, ma un modo per sottolineare il suo modo di vedere le cose. Per lui non era la squadra, era una famiglia che si aggiungeva e si intrinsecava a quella che aveva già a casa con la moglie Rosalda e i figli Elena, Roberta e Attilio, che stringiamo in un forte abbraccio. Continua »


SUTRIO PIANGE FRANCO QUAGLIA, “IL” PRESIDENTE

Carnico, Varie [Redazione] 6 commenti »

Si è spento questa notte, nella sua abitazione di Sutrio, lo storico presidente dei Mobilieri Franco Quaglia. Aveva 72 anni. I funerali avranno luogo domani (giovedì 20) alle ore 14.30 nella Chiesa di Ognissanti della frazione sutriese di Priola.
Proponiamo il ricordo personale di Massimo Di Centa.

Franco Quaglia non c’è più. Il suo cuore, grande, ha smesso di battere in una notte di dicembre. Per quei pochi che non lo sapessero, Franco Quaglia è stato uno dei presidenti dei Mobilieri. Uno? “Il” presidente! Il presidente di quegli anni d’oro, dove per “vincere a Sutrio ci vuol la Nazionale” e lui a quei ragazzi voleva bene come a dei figli.
Continua »


GLI ALLENATORI DELLA CARNIA CAMBIANO IL DIRETTIVO

Carnico, Varie [Massimo Di Centa] Un commento »

L’ Associazione Italiana Allenatori Calcio del Friuli- sezione CARNIA – in data 12 novembre 2012 ha svolto l’assemblea nella quale è stato nominato il nuovo presidente e si è formato il nuovo Consiglio Direttivo per il quadriennio 2013-2016.
Questo il nuovo organigramma:
PRESIDENTE : Barburini Fausto
VICE-PRESIDENTE: Timeus Ivan
SEGRETARIO: Marini Francesco
CONSIGLIERI: Agostinis Raffaele, Beorchia Sandro, Cargnelutti Ermes, Colosetti Maurizio, Copetti Roberto, Fuccaro Fabrizio, Gonano Geremia, Linossi Gianni, Lomartire Cosimo, Maisano Raffaele, Marini Francesco, Mazzolini Ermes, Moro Domenico, Pittoni Romeo, Rugo Carlo, Timeus Ivan,
L’Associazione è un gruppo di amici, con grande passione per questo sport che si ritrovano per confrontarsi e parlare delle reciproche esperienze. Si confrontano tramite l’organizzazione di serate o stage di aggiornamento con TECNICI-ALLENATORI-PREPARATORI-MEDICI-FISIOTERAPISTI con esperienze più importanti legate a categorie superiori e professionisti con obbiettivo unico di migliorare, alle quali possono partecipare qualsiasi persona abbia voglia di presenziare con interesse senza essere necessariamente in possesso del patentino di allenatore. L’associazione cerca per quanto possibile di partecipare, senza presunzione alla crescita dei ragazzi che praticano questo sport in Carnia e nel contempo, creando eventi far conoscere il più possibile il nostro territorio. Vorrebbe essere di supporto ed aiuto alle società della Carnia per quanto può competere o meglio per quanto si può collaborare.
Il nuovo consiglio ringrazia sentitamente il Presidente uscente Roberto Copetti e il segreterio Ermes Cargnelutti per il lavoro svolto e per la disponibilità dimostrata


ARBITRI, L’AIA DI TOLMEZZO PUNTA SULLA LINEA VERDE

Carnico, Varie [Bruno Tavosanis] 10 commenti »

L'inaugurazione della nuova sede (foto Renato Damiani)

Da alcuni anni la sezione Aia di Tolmezzo sta effettuando un profondo rinnovamento nel suo organico. Lo confermano i tanti arbitri giovani che quest’anno hanno diretto per la prima volta partite del Campionato Carnico oppure sono stati designati per partite di cartello. Alcuni sono andati bene, altri meno, come è normale che sia.
«Il Carnico, ma anche il torneo Juniores, sono un banco di prova importantissimo, perché gli arbitri alle prime armi possono maturare quell’esperienza che in futuro si rivelerà importante – afferma il presidente Nicola Forgiarini, riconfermato pochi mesi fa -. A mio giudizio comunque il bilancio complessivo è positivo».
  Non è mancata però qualche lamentela sul fatto che arbitri inesperti abbiano diretto incontri molto difficili.
Continua »


LA TERZA SOTTO LA LENTE

Carnico, Commento al campionato [Massimo Di Centa] 5 commenti »

Elio Pascoli, tecnico dell’Ardita.

ARDITA. Vincere sopportando il peso del pronostico non è mai semplice: la squadra di Forni Avoltri ci è riuscita, perché era la più completa in assoluto ed ha avuto un allenatore bravo nel saper gestire gli umori di uno spogliatoio di grande personalità. IL MIGLIORE. Michele Zanier. Non ce ne vogliano Paschini e Della Pietra (bravissimi anche loro). Scegliamo lui perché si esprime da anni su livelli di grande continuità
FUSCA. Più o meno vale lo stesso discorso fatto per l’Ardita: un gruppo di buoni giocatori, un tecnico abile e preparato e la sensazione di aver fatto le cose per gradi dopo anni di improvvisazione. IL MIGLIORE. Enkeleid Pashkja. Che fosse un bravissimo giocatore si era capito da tempo, ma mai aveva trovato i picchi di rendimento di quest’anno. Gol e giocate di qualità che spesso hanno fatto la differenza. Continua »


LA SECONDA SOTTO LA LENTE

Carnico, Commento al campionato [Massimo Di Centa] 4 commenti »

Daniele Iob (31 gol) cannoniere assoluto del campionato.

MOGGESE. Primo posto strameritato per la squadra più completa del lotto. Complesso solido ed equilibrato quello bianconero, che in pratica non è mai uscito dalle prime tre posizioni di classifica nell’arco dell’anno. Manovra brillante e redditizia, esaltata dalla stagione boom di Daniele Iob. IL MIGLIORE. Daniele Iob. E non poteva essere altrimenti. Daniele è uno che i suoi gol li ha sempre fatti e forse non ha tutto il credito che meriterebbe, perché, sissignori, si parla di un bomber di razza! Continua »




Copyright 2002-2019 Radio.Studio.Nord Hit Station - www.rsn.it