Campionato Carnico



GLI ALLENATORI DELLA CARNIA CAMBIANO IL DIRETTIVO

Carnico, Varie [Massimo Di Centa] Un commento »

L’ Associazione Italiana Allenatori Calcio del Friuli- sezione CARNIA – in data 12 novembre 2012 ha svolto l’assemblea nella quale è stato nominato il nuovo presidente e si è formato il nuovo Consiglio Direttivo per il quadriennio 2013-2016.
Questo il nuovo organigramma:
PRESIDENTE : Barburini Fausto
VICE-PRESIDENTE: Timeus Ivan
SEGRETARIO: Marini Francesco
CONSIGLIERI: Agostinis Raffaele, Beorchia Sandro, Cargnelutti Ermes, Colosetti Maurizio, Copetti Roberto, Fuccaro Fabrizio, Gonano Geremia, Linossi Gianni, Lomartire Cosimo, Maisano Raffaele, Marini Francesco, Mazzolini Ermes, Moro Domenico, Pittoni Romeo, Rugo Carlo, Timeus Ivan,
L’Associazione è un gruppo di amici, con grande passione per questo sport che si ritrovano per confrontarsi e parlare delle reciproche esperienze. Si confrontano tramite l’organizzazione di serate o stage di aggiornamento con TECNICI-ALLENATORI-PREPARATORI-MEDICI-FISIOTERAPISTI con esperienze più importanti legate a categorie superiori e professionisti con obbiettivo unico di migliorare, alle quali possono partecipare qualsiasi persona abbia voglia di presenziare con interesse senza essere necessariamente in possesso del patentino di allenatore. L’associazione cerca per quanto possibile di partecipare, senza presunzione alla crescita dei ragazzi che praticano questo sport in Carnia e nel contempo, creando eventi far conoscere il più possibile il nostro territorio. Vorrebbe essere di supporto ed aiuto alle società della Carnia per quanto può competere o meglio per quanto si può collaborare.
Il nuovo consiglio ringrazia sentitamente il Presidente uscente Roberto Copetti e il segreterio Ermes Cargnelutti per il lavoro svolto e per la disponibilità dimostrata


ARBITRI, L’AIA DI TOLMEZZO PUNTA SULLA LINEA VERDE

Carnico, Varie [Bruno Tavosanis] 10 commenti »

L'inaugurazione della nuova sede (foto Renato Damiani)

Da alcuni anni la sezione Aia di Tolmezzo sta effettuando un profondo rinnovamento nel suo organico. Lo confermano i tanti arbitri giovani che quest’anno hanno diretto per la prima volta partite del Campionato Carnico oppure sono stati designati per partite di cartello. Alcuni sono andati bene, altri meno, come è normale che sia.
«Il Carnico, ma anche il torneo Juniores, sono un banco di prova importantissimo, perché gli arbitri alle prime armi possono maturare quell’esperienza che in futuro si rivelerà importante – afferma il presidente Nicola Forgiarini, riconfermato pochi mesi fa -. A mio giudizio comunque il bilancio complessivo è positivo».
  Non è mancata però qualche lamentela sul fatto che arbitri inesperti abbiano diretto incontri molto difficili.
Continua »


LA TERZA SOTTO LA LENTE

Carnico, Commento al campionato [Massimo Di Centa] 5 commenti »

Elio Pascoli, tecnico dell’Ardita.

ARDITA. Vincere sopportando il peso del pronostico non è mai semplice: la squadra di Forni Avoltri ci è riuscita, perché era la più completa in assoluto ed ha avuto un allenatore bravo nel saper gestire gli umori di uno spogliatoio di grande personalità. IL MIGLIORE. Michele Zanier. Non ce ne vogliano Paschini e Della Pietra (bravissimi anche loro). Scegliamo lui perché si esprime da anni su livelli di grande continuità
FUSCA. Più o meno vale lo stesso discorso fatto per l’Ardita: un gruppo di buoni giocatori, un tecnico abile e preparato e la sensazione di aver fatto le cose per gradi dopo anni di improvvisazione. IL MIGLIORE. Enkeleid Pashkja. Che fosse un bravissimo giocatore si era capito da tempo, ma mai aveva trovato i picchi di rendimento di quest’anno. Gol e giocate di qualità che spesso hanno fatto la differenza. Continua »


TOLMEZZO-GEMONESE, SABATO IL GRAN DERBY

Varie [Redazione] 20 commenti »

L’evento è di quelli da non perdere per il mondo del pallone dell’Alto Friuli: sabato 10 novembre alle ore 17, presso lo stadio comunale di Tolmezzo, andrà in scena l’attesissimo derby di Eccellenza.
Tolmezzo e Gemonese si affronteranno in una sfida che va aldilà degli interessi di classifica, coinvolgendo storie di campanile sempre esistite tra le due comunità.
Dopo il match, si preannuncia un dopo gara molto, molto interessante, a base di porchetta di Flambro, birra di Sauris e musica.

Di Tolmezzo-Gemonese si parlerà ampiamente in “Anteprima Sport”, il programma di Radio.Studio.Nord in onda venerdì alle 19.20 e in replica sabato alle 13 (anche in streaming su www.rsn.it).


LA SECONDA SOTTO LA LENTE

Carnico, Commento al campionato [Massimo Di Centa] 4 commenti »

Daniele Iob (31 gol) cannoniere assoluto del campionato.

MOGGESE. Primo posto strameritato per la squadra più completa del lotto. Complesso solido ed equilibrato quello bianconero, che in pratica non è mai uscito dalle prime tre posizioni di classifica nell’arco dell’anno. Manovra brillante e redditizia, esaltata dalla stagione boom di Daniele Iob. IL MIGLIORE. Daniele Iob. E non poteva essere altrimenti. Daniele è uno che i suoi gol li ha sempre fatti e forse non ha tutto il credito che meriterebbe, perché, sissignori, si parla di un bomber di razza! Continua »


LA PRIMA SOTTO LA LENTE

Carnico, Commento al campionato [Massimo Di Centa] 8 commenti »

Pellizzari, punto di forza del Cavazzo campione

CAVAZZO. Il suo è lo scudetto della regolarità. Non ha mai accusato flessioni sul lungo periodo ed anzi ha saputo riprendersi, anche dal punto di vista psicologico, dalle sconfitte contro Cedarchis e Pontebbana. Squadra costruita con logica e guidata da un grande tecnico: Marino Corti conosce bene il calcio ed il Carnico e c’è molto di suo in questo titolo. IL MIGLIORE: Fady Pellizzari. A decidere le stagioni sono quasi sempre la prolificità dell’attacco e la tenuta difensiva. Continua »


GRAZIE DI TUTTO, STEFANO!

Carnico, Varie [Massimo Di Centa] 18 commenti »

Pubblichiamo quanto la dirigenza dei Mobilieri ha voluto inviarci per l’addio al calcio giocato di Stefano Roi. Cosa dire? Grazie Stefano, peccato che tu debba mollare così presto. Hai portato nel Carnico capacità, grinta e tanta simpatia, Adesso ti aspetta una partita complicata, contro una malattia subdola ma non invincibile; ma conoscendoti sappiamo che saprai contrastarla in tackle e ripartire palla al piede. Noi tutti facciamo il tifo per te. Un abbraccio.

Sabato 20 dalle ore 14.00 Stefano Roi (Le Roi) – suo malgrado – dà l’addio al calcio giocato.
Per i festeggiamenti, e per dare il giusto tributo a quello che è stato indiscutibilmente uno dei più forti giocatori che la storia del Carnico abbia conosciuto, è stato organizzato un torneo a tre con Mobilieri, Amatori Tillys Pub ed una Rappresentativa composta dagli Amici di Stefano. Continua »


LA STORIA DEL CARNICO IN PASSERELLA A TOLMEZZO

Carnico, Varie [Bruno Tavosanis] 10 commenti »

La storia di quella che lo storico presidente della Figc tolmezzina Giacomo Cortiula definì a suo tempo il “calcio della montagna” in passerella ieri in occasione della presentazione del libro “60 anni di Carnico”, curato da Renato Damiani e Massimo Di Centa, tenutasi al teatro “Candoni” di Tolmezzo. Tanti ricordi e un pizzico di commozione nelle parole di chi viene raccontato nel libro ed era presente in sala, applausi per chi non c’è più (compresa la storica firma del Gazzettino Carlo Di Monte) e per chi, nonostante il trascorrere degli anni, non ha perso la passione per questo campionato semplicemente unico nel suo genere.
Continua »


AL REAL LA SUPERCOPPA 2012

Carnico [Redazione] 14 commenti »

foto Redam

Il Real ha vinto la Supercoppa 2012 battendo il Cavazzo 2-1 nella partita disputata a Tolmezzo.

Reti di Durigo al 4′, pareggio su rigore di Sgobino al 73′, gol decisivo di Vidoni al 76′.

Il Real ha chiuso in 9 per le espulsioni di Graziano Morassi e dello stesso Vidoni.


60 ANNI DI CARNICO IN UN LIBRO

Carnico, Varie [Redazione] 3 commenti »

Domenica 14 ottobre alle 10 il teatro auditorium “Candoni” di Tolmezzo ospiterà la presentazione del libro “60 anni di Carnico“, curato da Renato Damiani e Massimo Di Centa.
Il libro ripercorre la storia del campionato della montagna con il racconto attraverso le storie personali dei protagonisti, formula carissima agli autori giunti alla loro ottava pubblicazione in coppia.
Un “Carnico” visto da dentro, insomma, attraverso aneddoti, testimonianze e ricordi.
Continua »




Copyright 2002-2019 Radio.Studio.Nord Hit Station - www.rsn.it